IT Sie kommen von News Detail FR
IT Zurück zu Ihrer Sektion

Gestione del congedo di paternità dal 1° gennaio 2021

Interpretazione e prassi della CPN del ramo svizzero della tecnica della costruzione (RTC), in merito al congedo di paternità

Nell'attuale CCL del RTC, il giorno della nascita di un figlio e tre giorni supplementari di congedo di paternità rappresentano un diritto del lavoratore a quattro giorni di congedo retribuiti al 100%. Dal 1° gennaio 2021 entra in vigore il congedo di paternità di 10 giorni previsto dalla legge, legato a un pagamento continuato del salario dell'80%.

Tenuto conto delle ultime trattative previdenti in materia di CCL, con effetto dal 1° gennaio 2021, la CPN del ramo svizzero della tecnica della costruzione stabilisce la seguente prassi:

Tutti i lavoratori assoggettati alla CCL del RTC hanno diritto a 10 giorni di congedo di paternità, che è retribuito con un pagamento continuato del salario del 100%. I datori di lavoro ricevono la corrispondente indennità di perdita di guadagno IPG. In questo modo, l'intero diritto ai giorni di congedo in relazione alla nascita di un figlio è compensato, mentre decadono, in particolare, il congedo per il giorno della nascita del figlio e i tre giorni supplementari di congedo di paternità.

Aggiornamenti sul coronavirus
Contatto
Michael Birkner, RA
Michael Birkner, RA
Responsabile del servizio giuridico

Convenzione collettiva di lavoro, garanzie / assicurazioni, informazioni / consulenze, ricezione