logo-wdg

Protezione solare – l'essenziale in breve

Ogni scottatura è una di troppo!

I raggi UV sono una delle cause principali del cancro della pelle. La pelle è in grado di proteggersi da sola – tuttavia, a seconda del tipo di pelle, quest'autodifesa funziona solo per un massimo di 10 minuti.

Protezione solare: buono a sapersi:

  • Due terzi delle radiazioni UV colpiscono la superficie terrestre tra le 11 e le 15.
  • Anche con il cielo coperto, fino all'80% dei raggi UV penetra attraverso la coltre di nubi.
  • Superfici chiare come metallo, calcestruzzo chiaro, acqua o neve riflettono e potenziano i raggi UV.

 

Consigli per il lavoro all'aperto:

  • Trascorrere le pause all'ombra.
  • I vestiti proteggono dai raggi UV (a seconda del materiale, del colore e dello spessore del tessuto).
  • Mettersi un casco con protezione per la nuca o un cappello a tesa larga.
  • Gli occhiali da sole con protezione UV proteggono gli occhi.
  • Applicare ripetutamente un prodotto solare con un fattore di protezione di almeno 30.
  • Bere liquido a sufficienza.
Per maggiori informazioni
[0648297]
Cartellone «I professionisti si proteggono»
[2d99cad]