Trattative salariali per il 2018

Durante le trattative salariali nell’ambito della CCL del ramo svizzero della tecnica della costruzione, le parti sociali hanno raggiunto il seguente accordo:

A partire dal primo periodo salariale che rientra integralmente nel mese di gennaio 2018, a tutti i dipendenti assoggettati alla CCL si dovrà accordare un adeguamento del salario reale dello 0,6 %.

Inoltre, tutte le aziende che hanno aderito alla CCL utilizzeranno lo 0,4% dell’ intera somma salariale AVS dell'anno 2017 con data di riferimento 31.12.2017 a favore dei dipendenti, per adeguamenti salariali individuali secondo il principio delle prestazioni fornite (senza limitazione verso l’alto).

Gli adeguamenti dei minimi delle classi salariali non sono considerati quale aumento del salario.

Questo significa:

A partire da gennaio 2018, a tutti i dipendenti della CCL tecnica della costruzione si dovrà accordare un aumento salariale generale dello 0,6 %. Inoltre, lo 0,4 % della somma salariale AVS di questi dipendenti dovrà essere distribuito sotto forma di aumento salariale individuale.

Aggiornamenti sul coronavirus
Contatto
Michael Birkner, RA
Michael Birkner, RA
Responsabile del servizio giuridico

Convenzione collettiva di lavoro, garanzie / assicurazioni, informazioni / consulenze, ricezione

Corinne Leumann
Collaboratrice servizio giuridico