logo-wdg

Trattative salariali per il 2020: Nessun accordo / aumento zero

In occasione della prima riunione delle trattative, la delegazione dei datori di lavoro ha preso atto della richiesta dei sindacati di un aumento dei salari effettivi e minimi di CHF 100 sulla base dei dati economici che le sono stati presentati.

Dopo aver consultato le proprie commissioni, la delegazione dei datori di lavoro ha comunicato alla delegazione sindacale di non poter aderire, purtroppo, alla richiesta salariale di quest'ultima. Durante la prima fase delle trattative, tuttavia, la delegazione sindacale si era dichiarata d'accordo di discutere sugli importi degli aumenti generali. Era anche disposta a esaminare metodi di valutazione alternativi (premio unico e simili).

La delegazione dei datori di lavoro ha mostrato comprensione per le argomentazioni esposte dai sindacati e per la situazione complicata in cui si trovano i lavoratori nelle attuali circostanze. Tuttavia, ha giustificato il suo rifiuto di un aumento salariale con il fatto che la situazione economica del ramo nei mesi a venire è troppo incerta e che il mantenimento dei posti di lavoro resta prioritario.